Photoshop MODA

Corsi photoshop Roma

Qui puoi trovare il programma del corso di Adobe Photoshop per la moda completo e aggiornato, punto per punto.


Nota bene

Dato il costante aggiornamento di strumenti e funzionalità dei software Adobe Creative Cloud, alcune novità potrebbero non essere ancora elencate nel programma didattico, ma i nuovissimi strumenti verranno comunque mostrati durante il corso.

  1. Photoshop e le immagini digitali

    Capirai le immagini digitali, distinguendone il grado di qualità e il metodo di colore. Verrà introdotta l’area di lavoro del programma, dando uno sguardo generale alle principali fasi del lavoro in Photoshop. Saprai ridimensionare una foto o una scansione in base al tipo di output, saprai raddrizzarla e ritagliarla. Comprenderai il concetto di livelli e le modalità per gestirli.

    Conoscere le immagini digitali. Metodi di colore. Area di lavoro e pannello di controllo. Formati documento per stampa e web. Flusso di lavoro in Photoshop. Ridimensionare, raddrizzare e ritagliare immagini. Panoramica del pannello livelli.

  2. Selezioni e composizioni di immagini

    Servirsi del pannello livelli per gestire al meglio le operazioni: si comincia con le operazioni di selezione, che insieme agli oggetti avanzati permettono di creare composizioni di immagini. Dopo, migliorerai le selezioni e scoprirai le maschere di livello, funzioni chiave per la modifica non distruttiva degli elaborati in Photoshop.

    Usare il Pannello dei livelli. Strumenti di selezione. Migliorare le selezioni. Maschere e canali alfa. Oggetti avanzati. Panoramica sui formati di lavoro e formati di esportazione. Salvataggio dei documenti nel formato di lavoro.

  3. Lezione di esercitazione 1

    Fotoritocco di immagini moda

    Durante la prima esercitazione del corso, metti in pratica il fotoritocco di immagini moda, che potrai poi impiegare in diversi tipi di progetto. Effettuerai correzioni di base del colore, attenuerai e rimuoverai i difetti, riparerai le aree danneggiate dell’immagine.

  4. Mood-board

    Definire le linee guida stilistiche di una collezione moda, mediante la ricerca e la selezione di contenuti visivi coerenti con l'immagine da ottenere. Comunicare il progetto attraverso i mood-board di collezione.

    Regole generali di impaginazione e comunicazione visiva. Concept e moodboard di collezione. Layout con Photoshop. Impaginare un mood-board. Guide e righelli. Importazione di immagini. Trasformazioni. Strumenti di testo. Stili di livello.

  5. Fotoritocco

    Conoscere le principali funzioni di fotoritocco, ovvero quelle che possono correggere il colore delle fotografie oppure stravolgerlo per creare effetti creativi adatti all'illustrazione quanto alla comunicazione visiva.

    Considerazioni sui moodboard eseguiti dagli allievi. Ritocco fotografico con le Regolazioni colore. Strumenti di ritocco. Livelli di regolazione e riempimento. Regolazioni su oggetti avanzati (novità). Camera Raw e negativo digitale.

  6. Lezione di esercitazione 2

    Fotocomposizione.

    Impaginerai un mood-board, aiutandoti con le linee guida fornite dall’istruttore. Il mood-board è un collage costituito da immagini, testo e campioni di oggetti, usato dai progettisti per sviluppare concetti di design e comunicarli agli altri membri del team di progettazione.

  7. Design del figurino

    Colorare figurini e disegni tecnici disegnati su carta, oppure illustrare direttamente in digitale, usando le tecniche di fotoritocco e fotomontaggio e gli strumenti da disegno e colorazione. Il tutto conoscendo tavoletta grafica e tablet. In questa fase si esploreranno queste possibilità.

    Acquisizione da scanner. Colorazione di figurini e disegni tecnici di moda. Disegno digitale con pennelli, filtri, effetti, pattern, trasformazioni avanzate. Uso della tavoletta grafica. Tablet e mobile app Adobe ideali per il fashion design.

  8. Mock-up

    La bellezza di un capo è fatta soprattutto dalla qualità dei suoi dettagli e rifiniture. Realizzerai mock-up (rese realistiche) di accessori e lavorazioni quali: bottoni, pach, ricami. Imparerai gli strumenti vettoriali di Photoshop perfezionando le altre funzioni viste nelle lezioni precedenti.

    Considerazioni sui figurini eseguiti dagli allievi. Tracciati vettoriali e relativi strumenti e funzioni. Mock-up (rese realistiche) di accessori per confezione.

  9. Lezione di esercitazione 3

    Progettazione e rendering di accessori per confezione.

    Resa grafica di articoli di merceria custom. Ti servirai degli strumenti di disegno, uniti agli effetti 3d di Photoshop (integrati con nuove funzionalità) e gli strumenti di pittura.

  10. Stampa tessile

    Le tecnologie digitali hanno favorito l'evoluzione della stampa tessile degli ultimi decenni. Conoscerai le tecniche di stampa moderne e i principi alla base della creazione di stampe tessili piazzate e pattern stampati su intere bobine. Saprai creare grafiche compatibili con il tipo di output.

    Considerazioni sui mock-up eseguiti dagli allievi. Funzioni 3d. Panoramica sulle tecniche di stampa tessile e su carta. Stampare con colori coerenti. Prestampa. Stampe tessili piazzate e all-over. Disegno di stampe tessili in quadricromia e/o con tinte piatte.

  11. Dalla stampa ai contenuti web

    Faremo un punto della situazione, parlando dei formati di esportazione per la stampa tessile e su carta. Creeremo prove colore diverse per le grafiche, da visualizzare simultaneamente mediante i provini a contatto. Parleremo di ottimizzazione ed esportazione delle imamgini per il web.

    Considerazioni sulle stampe tessili eseguite dagli allievi. Esportazione PDF per la stampa tessile e su carta. Provino a contatto. Produzione di immagini per il web.

  12. Lezione di esercitazione 4

    Progettare stampe e lavorazioni

    Progetterai una stampa piazzata su t-shirt, considerando misure e taglio dell’indumento. Posizionerai la stampa sul capo, proponendo poi delle varianti colore.

  13. Lezione di esercitazione 5 - finale

    Design del figurino

    In questa esercitazione, partirai dai tuoi figurini o da esempi di figura vestita forniti dall’istruttore. Effettuerai delle correzioni sul disegno e, successivamente, colorerai eseguendo il rendering di tessuti e materiali, tenendo presenti luci, ombre, volumi.


HTML5 Powered with CSS3 / Styling, Graphics, 3D & Effects, and Semantics