Programma corso Photoshop online

Programma del corso: PHOTOSHOP CC, online

  1. Grafica pixel e vettoriale, interfaccia e area di lavoro, colore e risoluzione.

    Capirai le differenze tra grafica vettoriale e pixel, per un approccio corretto ai software di grafica, nonché le enormi potenzialità della grafica basata su pixel, anche se il nuovo Photoshop, può creare e stampare grafica vettoriale. Imparerai le nozioni sulla risoluzione di un’immagine, sui colori e sui metodi di colore, a distinguere tra sintesi additiva e sottrattiva del colore.

    Nozioni di base sulle immagini. Immagini per la stampa e immagini per il web. Grafica basata su pixel con Photoshop. Grafica basata su vettori con Photoshop. Novità vettoriali. Dimensioni e risoluzione dell’immagine. Metodi colore. Conversioni tra i metodi di colore. Gestione del colore. Nozioni di base sul software. Creare, aprire e importare le immagini. Pannelli e menu. Panoramica sugli strumenti. I righelli, la griglia e le guide. Settaggi predefiniti, plug-in e preferenze. Annullare e il pannello Storia. Memoria e prestazioni. Sintesi di colore additiva (RGB) e sintesi sottrattiva (CMYK). Metodo di colore Lab. Il bianco e nero i formati di Photoshop.

  2. Selezionare. Nozioni sui livelli e utilizzo, trasformazioni di base.

    Prendere confidenza con Photoshop è facile. Imparerai a creare un fotomontaggio e a selezionare con gli strumenti principali, creare e gestire i livelli, trasformare gli oggetti. Sono le basi di Photoshop: in questa lezione acquisirai la conoscenza delle funzioni e delle tecniche principali, utili ad affrontare il corso con sicurezza e consapevolezza.

    Nozioni di base sui livelli. Selezionare, raggruppare e collegare i livelli. Spostare, sovrapporre e bloccare i livelli. Gestione dei livelli. Ridimensionare, ruotare, inclinare, distorcere, applicare la prospettiva o alterare. Impostazione delle opzioni di fusione e opacità. Riempire un livello. Riempi con il contenuto. Stili ed effetti di livello. Livelli di regolazione e riempimento (nozioni, vedi lezione 8). Composizioni di livelli. Strumenti di selezione rapida. Strumenti di selezione. Strumenti lazo. Selezione con Intervallo colori (con impostazioni predefinite per l’incarnato). Spostare, copiare, incollare i pixel selezionati. Eliminazione ed estrazione degli oggetti a livelli.

  3. Camera RAW, sviluppo professionale digitale di fotografie.

    Entrerai nel mondo dello sviluppo fotografico in camera chiara, grazie al formato negativo digitale RAW. Vedremo come acquisire correttamente una fotografia, come analizzarne i difetti e i pregi di per lo sviluppo in Camera Raw e la successiva post produzione in Photoshop.

    Il formato RAW. Il formato DNG (negativo digitale). Regolare esposizione e toni in Camera RAW. Bilanciamento del bianco. Nitidezza e riduzione disturbo. Curve di viraggio. Divisione dei toni. Regolazione del colore. Bianco e nero. Strumenti di Camera RAW. Eliminare i difetti della foto digitale. Correggere aberrazione cromatica e difetti delle lenti. Vignettatura, riduzione foschia, effetti fotografici. Selezione su Camera Raw. Predefiniti e istantanee. Ingrandimenti da negativo digitale RAW. Aprire e salvare l’immagine su Photoshop.

  4. Maschere di livello, livelli con oggetti avanzati, selezioni avanzate.

    Maschere di livello e oggetti avanzati: due tecniche fondamentali per conservare la modificabilità dei nostri lavori (tecniche non distruttive); oltre ad acquisire professionalità nell’utilizzo di Photoshop, avrai quindi la possibilità di creare e provare tutte le soluzioni grafiche, senza più paura di non poter tornare indietro.

    Salvare selezioni. Canali di colore. Canali alfa e selezioni sfumate. Selezione rapida. Area di lavoro Selziona e Maschera. Selezionare con la tavoletta grafica. Modifiche non distruttive. Maschera veloce e maschere di livello. Fotomontaggio con le maschere. Distinguere le tipologie di livello (pixel, regolazione, testo, forma, avanzato, 3d, video). Metodo Lab per le selezioni. Intervallo colori con funzione incarnato di Photoshop.

  5. Grafica vettoriale e testo con Photoshop.

    In questa lezione imparerai a gestire tutti gli strumenti relativi al testo su Photoshop e per la creazione e la gestione degli oggetti vettoriali. Nelle nuove versioni di Photoshop puoi creare Pdf conservando la vettorialità (e i livelli come nel formato .psd) e gestire le tue grafiche come con Illustrator, grazie ai nuovi strumenti di controllo delle forme e alle funzioni di modifica incorporate.

    Il testo in pixel ed il testo in vettoriale. I font ed i caratteri. Visualizzazione ottimizzata. Utilizzo degli stili con Photoshop. Funzionalità per alterare il testo. Modifiche non distruttive. Effetti con il testo. Nozioni di base forme e tracciati. Livelli forma, creazione e modifica. Le maschere vettoriali. Operare con le forme vettoriali di Photoshop. Mantenere la vettorialità in un Pdf di Photoshop.

  6. Alterare e trasformare con i filtri. Uso dei pennelli di Photoshop e tavoletta grafica.

    Avrai modo di applicare trasformazioni dell’immagine attraverso i filtri di photoshop, in modo da calcolarne e prevederne il risultato. Imparerai ad utilizzare i pennelli di Photoshop grazie alle innumerevoli possibilità offerte dalle nuove versioni.

    I filtri su Photoshop. Applicazione dei filtri sui livelli con oggetti avanzati. Mascherare i filtri sul livello avanzato. Metodi di fusione avanzata dei livelli, fondere e dissolvere gli effetti. Ottimizzare le prestazioni. Filtri sfocatura. Filtro grandangolo. Filtro Camera RAW. Effetti di luce. Filtro dipinto a olio. Filtro fluidifica. Correzione lente. Fuoco prospettico. Altri filtri utili. Strumenti di pittura di Photoshop e sfruttamento della pressione e inclinazione della tavoletta grafica. Opzioni per la punta dei pennelli. Pitturare tramite i livelli di riempimento tinta unita, sfumatura e pattern.

  7. Eliminare i difetti di un’immagine, fotoritocco professionale.

    Con timbri e pennelli correttivi, abbinati agli strumenti di rimozione delle macchie di Camera RAW, si possono ottimizzare i flussi di lavoro e ottenere risultati ugualmente professionali. Ovviamente potremo ritoccare viso e corpo, rimuovere dettagli, ridurre l’effetto mosso e tante altre operazioni utili.

    Timbri e pennelli correttivi. Livelli di regolazione e maschere per la correzione dei difetti. Usare i canali alfa per le selezioni sfumate. Correggere i difetti con il filtro Camera RAW. Riduzione effetto mosso. Fotoritocco del ritratto: pelle, occhi, denti, capelli e dettagli. Tecnica della separazione delle frequenze. Eliminare l’effetto Moiret da un tessuto. Rimozione occhi rossi.

  8. Ritocco del colore e dei dettagli di un’immagine.

    Imparerai ad usare i livelli di regolazione, i filtri per il fotoritocco, le maschere. Imparerai a correggere ed anche a stravolgere i colori delle immagini, enfatizzarne i dettagli e prepararle per la stampa o per la visualizzazione su schermi.

    Utilizzo delle regolazioni sul colore in modalità RGB e CMYK. Valori tonali e curve. Maschere per i filtri avanzati. Nitidezza avanzata e maschere di contrasto. Riduzione del disturbo. Correzioni dei colori. Consigli utili e tecniche per correggere i colori. Nozioni di stampa. Ottimizzare toni e contrasti per la stampa e per la visualizzazione su monitor.

  9. 3D e video editing di Photoshop CC.

    In questa lezione potrai imparare ad utilizzare le nuove funzioni di grafica 3D di Photoshop e scoprire cosa può fare in ambito di video editing. riuscirai a gestire ambientazioni tridimensionali e a elaborare video.

    Concetto della tridimensionalità e fondamenti. Area di lavoro 3D di Photoshop CC. Flusso di lavoro 3D. Creare oggetti per estrusione, con trame e mappe di profondità. Ambiente, luci, ombre, riflessi, texture, piano degli oggetti. Rendering. Testo in 3D. Pitturare sui livelli 3D con Photoshop CC. Controlli 3D semplificati. Il montaggio video. Formati e rendering video di Photoshop. Lavorare con la timeline. Animazioni interpolate e frame by frame. Fare un montaggio di più video. Montare l’audio. Creare grafica per il video. Animare i livelli e gli oggetti 3D. Animare un video. Creare un video da un sequenza di foto.

  10. Esportazione per stampa, web e dispositivi mobili.

    Finalizzare un progetto in modo professionale, significa rendere compatibile il proprio lavoro con tutte le tecniche di diffusione, come la stampa, la pubblicazione digitale o il web.

    Formato tiff, eps e psd per la stampa e conservazione di documenti. Salvataggio di documenti di grandi dimensioni. Formati per il web e per la pubblicazione digitale. Formati per il video. Esportazione delle tavole da disegno e funzione esporta come. Esportazione per monitor ad alta risoluzione, retina, 4k e 5k.